martedì 27 dicembre 2016

Recensione "Cinder" di Marissa Meyer

Buonasera bookspediani!
In grande ritardo vi parlo di uno dei miei retelling preferiti!


Titolo: Cinder
Autore: Marissa Meyer
Editore: Mondadori
Genere: Distopico, Retelling
Data di uscita: 13 marzo 2012

 IL MIO VOTO





Cinder è abituata alle occhiate sprezzanti che la sua matrigna e la gente riservano ai cyborg come lei, e non importa quanto sia brava come meccanico al mercato settimanale di Nuova Pechino o quanto cerchi di adeguarsi alle regole. Proprio per questo lo sguardo attento del Principe Kai, il primo sguardo gentile e senza accuse, la getta nello sconcerto. Può un cyborg innamorarsi di un principe? E se Kai sapesse cosa Cinder è veramente, le dedicherebbe ancora tante attenzioni? Il destino dei due si intreccerà fin troppo presto con i piani della splendida e malvagia Regina della Luna, in una corsa per salvare il mondo dall'orribile epidemia che lo devasta. Cinder, Cenerentola del futuro, sarà combattuta tra il desiderio per una storia impossibile e la necessità di conquistare una vita migliore. Fino a un'inevitabile quanto dolorosa resa dei conti con il proprio oscuro passato. Un esordio folgorante in cui la fantascienza incontra la favola dando alla luce un mondo visionario e di affascinante complessità.



Giusto l'anno scorso, prima del blog, ho letto Cinder e Scarlett e quest'anno mi sono immersa in Cress e visto che sul blog non c'era nessuna recensione di questa bellissima serie, in attesa che arrivi giugno con Winter ho deciso finalmente di scriverla.

"Anche nel futuro le storie cominciano
 con c'era una volta"

Cinder working on her hand #tlc: Per chi ancora non conoscesse la serie, Cinder è un retelling in chiave distopica della storia di Ceneretola.
Cinder nella realtà creata da Marissa Meyer è un cyborg, ossia un'umana con una gamba e una mano meccaniche poichè le ha perse a causa di un incidente subito quando era piccola.
Cinder Lihn vive a Nuova Pechino ed è costretta a fare la meccanica per mantenere la sua matrigna e le sue sorelle. La matrigna non l'ha mai fatta sentire amata, a casa. Nonostante il costante impegno e la gentilezza non viene accettata e la sua vera amica è Iko, un robottino che le tiene costantemente compagnia.


"Rotto non ha lo stesso
significato di non aggiustabile"


linh cinder from the lunar chronicles by marissa meyer “I’m sure I’ll feel much more grateful when I find a guy who thinks complex wiring in a girl is a turn-on.”: La vita di Cinder scorre monotona come sempre, fino al giorno in cui conosce Kai, il figlio dell'Imperatore del Commonwealth Orientale di cui Nuova Pechino fa parte e la pericolosa Regina Levana, la regina del popolo lunare che subito appare senza scrupoli e preparata a tutto pur di vincere e ottenere quello che vuole.
Inoltre a Nuova Pechino si sta diffondendo sempre più rapidamente la letumosi, una malattia che colpisce senza pietà non lasciando possibilità di salvezza.
Esistono poche persone ad esserne immuni e Cinder pare proprio essere una di queste.
Che effetto avrà questo sulla sua vita?
C'è da aggiungere che nonostante sia metà cyborg, la presenza di Kai la fa andare in cortocircuito, ma con tutto ciò che sta succedendo non c'è tempo per una storia d'amore, o si?

"Sai almeno cos'è l'amore?
Puoi sentire qualcosa o è tutto programmato?"

18/ art student/ huge disney nerd! I love books and draw a lot of fan art! I just want to be able to...: Cinder è il capitolo introduttivo alla serie delle Cronache Lunari e sebbene io stia amando la serie devo ammettere che questo primo capitolo è molto lento in fatto di narrazione.
Tuttavia questo non vi deve desistere dal leggere questa serie perchè è un retelling veramente molto originale che merita una possibilità. 
L'idea di Marissa Meyer di dipingere Cenerentola come un cyborg e ambientare questa storia in un futuro la rende unica nel suo genere. 

"Non vedo come il suo essere un cyborg
 possa essere rilevante"


taratjah:  Kai and Cinder for the last Lunar Chronicles ship week ^.^:
I protagonisti principali di questo capitolo, ossia Cinder e Kai, vengono ben descritti e abbastanza caratterizzati.
Anche i protagonisti secondari hanno la loro importanza e non vengono buttati a caso nel racconto.
L'antagonista della serie, Levana, è un personaggio interessantissimo che viene accennato e fa nascere grande curiosità.
Il punto di vista narrato il terza persona non permette di entrare in contatto con i protagonisti fino in fondo e questo penalizza appena l'attenzione sul romanzo, tuttavia vista la presenza dei molteplici personaggi sia principali che secondari, la scelta non poteva essere che questa per consentire alla Meyer di incastrare tutti i pezzi del romanzo.

"Gli specchi hanno un modo
 sconcertante di dire la verità"

Marissa Meyer ha fatto un fantastico debutto che consiglio agli amanti dei distopici e soprattutto agli amanti delle favole che sanno apprezzare dei retelling originali, inoltre è impossibile resistere alle bellissime copertine!




La serie "Cronache Lunari" 
è composta da:
 
1. Cinder
2. Scarlett
3.Cress
4. Winter

11235712 13206760

13206828 



voi lo avete letto?
siete d'accordo con me?

Sara

14 commenti:

  1. Ne ho molto sentito parlare però non ho mai letto questo genere! Mi piace il fatto che, come hai detto tu, tutti i personaggi anche quelli secondari sono ben descritti però nemmeno io solitamente amo la narrazione in 3 persona a me piace proprio conoscere a fondo i personaggi :')

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Idem!
      Però andando avanti migliora e basta!

      Elimina
  2. Ne ho molto sentito parlare però non ho mai letto questo genere! Mi piace il fatto che, come hai detto tu, tutti i personaggi anche quelli secondari sono ben descritti però nemmeno io solitamente amo la narrazione in 3 persona a me piace proprio conoscere a fondo i personaggi :')

    RispondiElimina
  3. Amo moltissimo questo retelling! Non vedo l'ora di poter leggere Cress, che ancora mi manca *____* Per ora Scarlet è il mio preferito!

    RispondiElimina
  4. E' una serie bellissima! io la adoro! *_*

    RispondiElimina
  5. Non ho letto questa serie ma non mi ispira molto leggendo la trama! Adoro i pov alternati e qui invece il romanzo è in terza persona quindi non proprio il mio genere... vedremo ma per adsso passo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci vuole un pò ad abituarsi al pov però per me la storia merita davvero!

      Elimina
  6. Una delle mie saghe preferite! E va sempre in crescendo. Scarlet mi è piaciuto più di Cinder e Cress ha superato entrambi. Non vedo l'ora di vedere cosa ci riserberà Winter :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto, è una serie che non fa che migliorare *.*

      Elimina
  7. Io adoro i retelling e purtroppo questa serie ancora non l'ho letta, ma mi piacerebbe molto rimediare! Anche perchè dalla tua recensione sembra che ne valga davvero la pena *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti consiglio di aspettare giugno per Winter così puoi fare una full immersion *__*

      Elimina
  8. Io amo moltissimo questa serie e non vedo l'ora che esca Winter! Cinder è la mia preferita ma adoro praticamente tutti i personaggi. Trovo che siano tutti ben caratterizzati e la storia mi ha preso sin dai primi capitoli :D

    RispondiElimina