martedì 23 febbraio 2016

Recensione: "Everneath" di Brodi Ashton

Buon pomeriggio readers, come iniziare al meglio la settimana, se non con una recensione di un romanzo stupendo? :D




Titolo: Everneath
Autore: Brodi Ashton
Editore: Deagostini
Genere: Fantasy

IL MIO VOTO







A volte l’Inferno è più vicino di quanto immagini.
Per molte, moltissime settimane Nikki Bennett è scomparsa, svanita nel nulla. Senza nemmeno una parola o una spiegazione. Perché una spiegazione razionale per quello che le è successo non c’è. Nikki è stata risucchiata all’Inferno, imprigionata in un mondo disperato e privata di tutte le emozioni. Adesso, però, le è stata data una possibilità: quella di tornare a casa per sei mesi, sei mesi soltanto. Nikki è decisa a riprendersi la propria vita. Vuole trascorrere ogni singolo minuto con la famiglia e con Jack, il ragazzo che ama più di se stessa. Ma c’è un problema: Cole, l’Eterno dal fascino oscuro che l’ha seguita dall’Oltretomba e che è pronto a tutto pur di riaverla. Nikki sa di avere pochissimo tempo per cambiare il proprio destino. Prima che l’Inferno la reclami… questa volta per sempre. L’indimenticabile storia di un amore maledetto e immortale. Il mito classico di Persefone torna a vivere nelle pagine del primo capitolo di una nuova, bellissima serie dalla suggestiva cornice paranormale.




Ho amato la copertina di "Everneath", fin dalla prima volta in cui l'ho vista.

Ciò che in seguito ha conquistato la mia totale approvazione è stata la storia, che basandosi principalmente su temi
mitologici, ha colpito appieno la mia curiosità e da amante del fantasy quale sono, non mi è rimasto altro da fare se non correre in libreria ad acquistare il romanzo. 
La storia è incentrata principalmente sull'Everneath, una specie di universo parallelo, dove gli eterni, creature in grado di nutrirsi delle emozioni umane, riescono a vivere per sempre. 
L'autrice ci pone i vari universi come se parlasse degli strati di una torta: nella parte più alta si trova la superficie, ovvero il luogo dove viviamo noi umani. 
Come secondo strato c'è l' Everneath, dove vivono gli eterni. 
Come ultimo strato invece, troviamo i Tunnel, luoghi spaventosi, fatti di ombra e destinati a tutte le persone condannate, che vengono private di ogni emozione e sentimento. 
La protagonista della storia è Nikki Bennett e soprannominata da tutti Becks. 
La storia si apre con il ritorno di Becks dall'everneath. 
Non si conosce nulla riguardo al suo ritorno, ne quello che è successo nell'everneath e l'autrice in ogni capitolo,  ci svela pian piano, la storia di Becks.
Becks è una ragazza di diciassette anni, va a scuola ed è innamorata follemente di Jack Caputo, cui cui sta insieme e con cui condivide un amicizia da anni.
La sua vita all'apparenza è perfetta, ma, quando incontra Cole, il cantante di una band famosissima tra le adolescenti, la sua vita cambia per sempre: il cambiamento drastico a cui è sottoposta Becks, la stravolge al punto da non poter più tornare indietro.
Cole è un personaggio davvero enigmatico e difficile da interpretare, passa dall'essere il cattivo della situazione, ad avere un '' cuore'' capace di provare emozione. 
Ed è proprio Cole il biglietto da visita per l'Everneath, poiché Nikki, a seguito di molte delusioni, decide di accettare l'aiuto di Cole nel farla stare meglio, provvedendo a eliminarle le emozioni e trascinarla nell'everneath. 
Dopo cent'anni passati nell'everneath, a Nikki viene data una solo possibilità di tornare per sei mesi alla sua vita normale e Becks intente sfruttarla al meglio. 
Al suo ritorno tutto e più difficile. 
Jules la sua migliore amica si è allontanata e Jack il suo più grande amore cerca di avvicinarsi a lei.  
Ed è proprio così che Becks scoprirà la verità : il suo ritorno è dovuto solo all'amore che Jack, prova per lei, la sua ancora di salvezza,  il suo raggio di sole nell'oscurità,è solo grazie a un filo invisibile che li unisce, che Becks è riuscita a tornare. 
Il conto alla rovescia però è vicino : le ombre la reclameranno. 
Questo è il punto forte della storia, questo continuo stato d'ansia che l'autrice è riuscita a creare, tiene il lettore incollato alle pagine, poiché è una sensazione talmente palpabile, che chi legge, riesce ad esserne avvolto totalmente. 
Becks è una protagonista che mi è piaciuta tantissimo, coraggiosa, dai giusti valori e pronta a tutto pur di salvare le persone che ama.
In tutto il libro c'è questa sorta di triangolo amoroso, di cui inizialmente sarà difficile prendere parte. Da un lato c'è Jack, emozioni reali, un amore talmente vero da toglie il respiro. 
Dall'altro lato c'è Cole, misterioso, tenebroso e con la quale Becks ha un alchimia fisica pazzesca. 
Cosa sceglierà la nostra Becks? 
Il suo amore umano, palpabile e reale? O il suo amore Eterno, pronto a renderla regina di un regno parallelo?

Il romanzo si legge in pochissimo tempo. È impossibile non innamorarsi della storia. L'autrice ha saputo creare un fantasy incentrato sulla mitologia, inserendo anche una bellissima e tormentata storia d'amore. 

Il finale ha saputo strapparmi una lacrima e non vi nego che farò il conto alla rovescia nella speranza che la Dea ci porti presto il seguito, perché questo primo capitolo l'ho veramente adorato.

La serie è composta da:


1) Everneath
1.5) Neverfall
2) Everbound
3)Evertrue 





E voi? Cosa ne pensate?
Lo avete letto?


Nicole. ♥

10 commenti:

  1. Io sono curiosa di leggere il seguito, però non mi ha fatto impazzire. Al contrario di te l'ho trovato un po' piatto e forzato e solo tramite Cole ho potuto apprezzarlo un po' di più. Però i gusti son gusti ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io non ho capito appieno il personaggio di Cole.. Sono curiosa di leggere il seguito per fare maggior chiarezza :)

      Elimina
  2. Ce l'ho sul mio scaffale e non vedo l'ora di leggerlo :D ♥ Love the cover ♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siamo tutte innamorate di questa cover ahah però io amo quando tengono la cover originale **

      Elimina
  3. Non vedo l'ora di leggerlo *__________* Mi sbrigherò a finire la pila di libri che avevo già accumulato in precedenza, perché ora sono ancora più curiosa u.u Le cover comunque sono tutte bellissime!

    RispondiElimina
  4. Non sono amante della mitologia, anzi non ho mai letto nulla a riguardo sinceramente, però sarei davvero curiosa di leggere questo nuovo romanzo. Mi ispira molto dalla cover che è magnifica e dalle recensione positive che sta ricevendo da quando è uscito!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credimi merita veramente tantissimo :D

      Elimina
  5. Concordo, l'ho amato tantissimo e spero che la DeA pubblichi presto il secondo, perché ho il bisogno di sapere che per quello che è successo alla fine ci sarà una soluzione :'(

    RispondiElimina

  6. La copertina è davvero niente male, della storia mi stuzzica scoprire come è finita all'inferno e come riuscirà a restare ora che è tornata. Invece mi preoccupa il lato romantico, non sono una fan delle storie d'amore e tantomeno dei triangoli, dipende se l'autrice a puntato tutto su quello o no. Voglio dargli un'opportunità.

    RispondiElimina