giovedì 25 gennaio 2018

Recensione "Lost & Found" di Brigit Young

Cari bookspediani, oggi esce Lost & Found di Brigit Young e io vi parlo di quanto sia meraviglioso questo libro.

Lost & Found

Titolo: Lost & Found
Autore: Brigit Young
Editore: Feltrinelli
Genere: Libri per ragazzi
Data di uscita: 25 Gennaio 2018





A scuola hai perso un orecchino, il quaderno con i compiti, un bigliettino d’amore?


Niente paura, la timidissima Tillie “Lost & Found” Green e la sua macchina fotografica sono infallibili.


Ma quando si tratterà di rintracciare una persona scomparsa, Tillie non potrà più nascondersi dietro l’obiettivo e dovrà mettersi in gioco per davvero.

IL MIO VOTO





#AnastasiaSteele taking a photo of Christian with the Nikon.. #FiftyShades @50ShadesSource www.facebook.com/FiftyShadesSourceTillie Green è una ragazzina di tredici anni invisibile al mondo: a scuola parla poco e nessuno dei suoi compagni sembra notarla e il suo stesso padre sembra non vederla più da quando hanno avuto un incidente che è costato caro alla bambina.
Tillie infatti zoppica e il padre non riesce più ad accompagnarla in macchina o a guardarla per più di dieci secondi perchè si sente responsabile della sua condizione.
Ma la nostra protagonista è speciale perchè vede il mondo in modo diverso, cattura ogni attimo grazie alla sua macchina fotografica da cui non si separa per nulla al mondo.
Fu il nonno a regalargliela e da quel momento Tillie ha scoperto di essere brava in qualcosa e non ha più smesso di fare fotografie.
E' grazie a queste che improvvisamente a scuola hanno imparato a conoscerla ed è diventata una sorta di Ufficio per oggetti scomparsi.


Senior picture idea for girl with camera. Camera senior pictures. Photographer senior pictures. #cameraseniorpictures #girlwithcamera #seniorpictureideasforgirls
Tillie infatti è come un detective in miniatura: grazie alle sue fotografie scattate in ogni istante, riesce a trovare tutti gli oggetti che i suoi compagni perdono a scuola.
E per una volta nella sua vita viene notata, non è più invisibile e quel soprannome di Ufficio oggetti scomparsi la rende solo che felice.
Le carte in tavola fanno presto a cambiare quando un suo compagno di classe, Jake, la arruola per andare alla ricerca del padre scomparso.
Tillie è ormai esperta su come ritrovare oggetti scomparsi, ma mettersi alla ricerca di una persona è tutto un altro paio di maniche e non si sente all'altezza della situazione.
In qualche modo però si fa convincere da Jake e inizia la sua personale indagine, dove si unisce anche il ragazzo per aiutarla e assisterla, perchè si sa: due teste sono meglio di una e forse insieme possono risolvere più misteri.


autoritratto fotograficoFin da quando ho notato l'uscita di Lost & Found, ne sono stata immediatamente attratta.
Con le sue poco meno di duecento pagine, il libro si legge in pochissimo tempo ma sono le emozioni che lascia che sono destinate a durare per molto.
Tillie è una protagonista che entra nel cuore fin dalle prime pagine ed è facile rispecchiarsi in lei: è una ragazzina isolata dal resto del mondo che non parla troppo, perchè se solo parlasse più spesso si sentirebbe il terribile dolore che soffre ogni giorno per via della gamba, un male che sopporta senza mai lamentarsi.
L'unica sua amica è la fotocamera, che porta ovunque e che usa in ogni momento ed è questo a farla notare agli occhi della ragazzina più ricca e popolare della scuola.
Tillie finalmente sente di avere uno scopo e per qualche tempo è contenta di essere importante per gli altri.


Tumblr User - uptionalUn po' come una fotografia anche la vita di Tillie è immobile, è ad una impasse.
Suo padre è come se fosse bloccato a quell'incidente di tanti anni prima, ancora si incolpa e ancora non riesce più a guidare se lei è presente e questo porta inevitabilmente a far sentire fuori posto Tillie, che non capisce come suo padre non riesca ad accettarla lo stesso per la persona che è.
Con la sua scrittura semplice e lineare, Brigit Young mette nero su bianco una storia che arriva al cuore, emoziona come poche e va dritto ad essere uno tra i romanzi più belli che io abbia mai letto.
Anche se è destinato ad un pubblico di ragazzi, io penso che sia veramente adatto ad ogni età e riesca a segnare in modo profondo ogni persona che lo legga, in qualche modo.


Leggetelo, leggetelo.
E amatelo.




1 commento:

  1. Hai ragione, l'ho letto e mi sono immersa in un mondo magico. tutto grazie a questa recensione.

    RispondiElimina