lunedì 23 luglio 2018

Recensione "La lettera d'amore" di Lucinda Riley

Buona sera bookspediani!
Oggi vi parlo del nuovo libro di Lucinda Riley

La lettera d'amore di [Riley, Lucinda]

Titolo: La lettera d'amore
Autore: Lucinda Riley
Editore: Giunti
Genere: Narrativa
Data di uscita: 12 giugno 2018




Joanna, giovane reporter del Morning Mail, viene mandata dal suo giornale ai funerali del famoso attore Sir James Harris. All'improvviso, nella chiesa gremita, un'anziana signora vicino a lei è colta da un malore e Joanna non può far altro che offrirle il suo aiuto e accompagnarla a casa. Dopo qualche giorno Joanna riceve una strana busta: all'interno, una vecchia lettera d'amore e un biglietto dalla grafia tremolante in cui la donna chiede di vederla. Incuriosita, Joanna corre immediatamente alla sua porta, e scopre con grande sorpresa che l'anziana signora è morta qualche giorno prima. Il suo istinto le dice che non si è trattato di un banale incidente domestico e, quando il suo appartamento viene messo sottosopra, Joanna capisce che ha tra le mani una storia scottante. La sua unica via d'uscita è scoprire la verità sui misteriosi amanti della lettera. Chi erano? E perché è così importante che nessuno sappia di loro?

IL MIO VOTO




#Fame Repin & like. Noel . Noelito Flow www.twitter.com/noelitoflow www.instagram.com/noelitoflow www.facebook.com/noelitoflowJoanna è una giovane reporter pronta tutto pur di ottenere lo scoop che potrebbe cambiarle la vita, tuttavia ha appena subito una grande batosta dal ragazzo che ama e con cui pensava di passare il resto della sua vita, che l'ha lasciata vittima di un malessere interiore che presto si è trasformato in una brutta influenza, costringendola a letto.
A consolarla c'è il migliore amico Simon, il quale le sta accanto e si prende cura di lei.
Ma il suo periodo di riposo dura ben poco poichè il suo capo Alec la rivuole in pista, costringendola a partecipare al funerale del noto attore James Harris.
Al suo arrivo Joanna nota un'anziana signora che stenta a reggersi in piedi ed impietosita, l'aiuta, scortandola fuori dalla chiesa anche quando si sente male, accompagnandola a casa. Il suo scoop ormai è perduto, ma qualche giorno dopo le arriva una lettera dal contenuto ambiguo, mandatale proprio dalla donna della chiesa.
Joanna si reca alla sua porta per chiederle spiegazioni ed è qui che apprende che l'anziana signora è morta.


Inside The Wardrobe Of Tom Ford's Nocturnal Animals +#refinery29ukE' la sua vicina ad informarla della dipartita della donna e l'istinto di Joanna è subito in allerta perchè c'è qualcosa che non le è chiara nell'intera faccenda e quando entra in casa nota che tutta la roba della donna è sparita, come se la sua esistenza fosse stata spazzata via in un attimo.
Sempre più incuriosita la donna si finge una sua parente per cercare il corpo, che sembra sparito nel nulla. Il mistero si infittisce sempre di più e Joanna sa riconoscere una buona storia quando la vede e ora che ci è dentro, non si fermerà fino a quando non avrà scoperto quello che la donna cercava di dirle. Perchè il contenuto della lettera è così importante? Cosa nasconde?
Senza saperlo Joanna ha appena messo in movimento una concatenazione di eventi impossibili da prevedere, che coinvolge i nipoti del defunto ossia Zoe e Marcus, che ha ripercussioni sul figlio di Zoe, che include anche un famoso principe e arriva fino al suo amico Simon e ai piani alti del giornale.
In mezzo a misteri, segreti e bugie, Joanna si ritrova per le mani una bella gatta da pelare dove è imperativo non fidarsi di nessuno e tenere gli occhi aperti, perchè il rischio è molto alto.


lettere manoscritteHo sempre sentito parlare di Lucinda Riley ma non sono mai riuscita a leggere nulla di suo, almeno fino ad oggi.
Devo ammettere che l'inizio della storia è stato alquanto confusionario, poichè si è passati dal passato al presente e l'autrice ha deciso di servirsi della narrazione in terza persona perchè dal punto di vista di più personaggi della storia, quindi non riuscivo a comprendere come questi fossero collegati e sinceramente la storia che più mi appassionava era quella di Joanna.
La lettera d'amore, va detto, è un volume di più di cinquecento pagine ed è quindi ovvio che all'inizio non si abbia il quadro completo della storia e ci sia un po' di confusione, del resto la stessa Joanna inizialmente non sa che cosa pensare della lettera.
Ma più la storia prosegue e più si comprende come in qualche modo questi personaggi siano legati tra di loro e ognuno di essi porta con sè un tassello che serve a capire dove l'autrice voglia andare a parare.


• e d e n •Se l'inizio vi dicevo era confusionario e a tratti lento, una volta che la storia prende il via è veramente impossibile staccarsi dalle pagine, perchè i misteri e i segreti creati dall'autrice sono spesso imprevedibili e talmente inaspettati che si vuole sapere immediatamente cosa può aver prodotto la mente delle Riley.
Il suo punto di forza si basa su una narrazione sempre più serrata, che lotta per emergere ma che rimane nell'ombra quanto basta per non essere rivelata fin da subito.
I personaggi hanno tutti lo spazio per emergere: c'è Joanna, la giovane reporter che sogna di diventare una famosa giornalista, con un fiuto infallibile per lo scoop che non fa che metterla nei guai e un cuore spezzato.
A raccoglier i pezzi c'è il suo migliore amico Simon, un ragazzo che aspetta che la propria ragazza torni dall'Australia per iniziare la loro vita insieme e che è spesso ambiguo nei suoi comportamenti.
Ci sono i nipoti di James Harris: Zoe e Marcus.
La prima è una madre single e allo stesso tempo un'attrice di successo, che ha una relazione con un uomo importante e misterioso. E' sempre stata la preferita di James, in particolare grazie al piccolo Jamie, al quale è andata gran parte dell'eredità. Marcus è la pecora nera della famiglia, colui che continua a fare debiti su debiti e lotta per trovare il suo posto nel mondo.


boy and girl running away - Google SearchAttraverso i loro occhi assistiamo a come le loro vite sono destinate ad incontrarsi e a cambiare per sempre il loro destino, nel bene e nel male.
Tante sono le scelte da fare, tanti i misteri da sbrogliare e il confine tra giusto e sbagliato diventa una linea molto sottile che è facilissimo oltrepassare.
La cosa che più ho amato è stata la capacità dell'autrice di riuscire a riscattare i suoi personaggi in alcuni casi e a strappargli il velo di perfezione e umanizzarli nell'altro, facendoci capire la sua bravura.
Ammetto che alcune parti a mio avviso sono un po' troppo prolisse e che quindi appesantiscono un minimo la narrazione, ma mi sono piaciuti molto i continui colpi di scena e il continuo cambio di direzione, il quale a volte rendeva davvero impossibile intuire cosa aveva preparato l'autrice per i suoi lettori.
So che l'autrice ha scritto molte altre storie, anche se fanno parte di una serie alquanto corposa, per cui se avete voglia di leggere qualcosa di suo questo è sicuramente il titolo che fa per voi.


with me...Io ho letto La lettera d'amore in poco tempo, ma sono dell'avviso che questo sia un romanzo da gustare e assaporare, perchè una delle abilità della Riley è quella di farti sentire parte integrante della sua storia.
Questo è un romanzo con un perfetto mix di amore, mistero, suspense e ovviamente la parola d'ordine è: segreto.
E' una lettura che spazia nel tempo e che ci fa capire che certi segreti sono fatti per restare tali e ci sono moltissime persone pronte a tutto pur di proteggerli, che distruggono qualunque ostacolo si trovi davanti a loro.
Ma perchè questo segreto è così importante da custodire?
Per scoprilo, non vi resta che immergervi nella lettura.







1 commento:

  1. Ma che bello!
    Fino ad ora la Riley non mi ha ancora deluso, quindi metto subito in wishlist questo suo nuovo lavoro :)

    RispondiElimina