domenica 8 maggio 2022

Recensione "Vengo io da te" di Daniele Nicastro

 




Titolo: Vengo io da te
Autore: Daniele Nicastro
Editore: Einaudi ragazzi
Genere: Young Adult
Data di uscita: 3 Maggio 2022



Giada e Nico. Un legame speciale nato negli ultimi mesi di scuola. Arrivate le vacanze, lui sparisce nel nulla. Che fine ha fatto? Perché non risponde al telefono? Nessuno lo conosce veramente o sa dove abiti. L’unica cosa certa è che il suo avatar è stato visto in un famoso gioco online. Giada odia i videogiochi, ma è decisa: “Se non vieni tu, vengo io da te”.


IL MIO VOTO

Giada è una ragazza che non ha paura di dire quello che pensa e ovviamente questo la mette spesso nei guai sia a casa che a scuola, infatti a causa di un intervento in aula che la professoressa non gradisce, Giada viene spedita in punzione e soprattutto costretta a partecipare ad un laboratorio che andrà a realizzare un progetto su Didone. Come arriva, Giada si siede di malavoglia accanto ad un ragazzo che si presenta come Michele, qualcuno che non parla più di tanto ma che ascolta Giada e soprattutto si ritrova spesso d'accordo con lei e la ragazza pensa di non essere mai stata così capita e ascoltata così da tanto, è quindi inevitabile il paragone con il ragazzo Yuri con il quale le cose non vanno da tempo. La lezione comunque finisce e Giada e Michele vanno ognuno per la loro strada, ma ovviamente a scuola i pettegolezzi nascono subito e Yuri non esita a farsi valere davanti a Michele, specificando che Giada è intoccabile ma quando Giada si ritrova davanti a questa scena resta sconvolta in primis dal suo ragazzo, ma anche da Michele perchè quella non è la stessa persona con cui ha parlato. Si scoprirà quindi che Giada aveva dato per scontato fosse Michele e Nico, il nostro protagonista maschile, non si è sforzato di correggerla perchè pensava di non vederla più. Nico è un ragazzo molto particolare, sta spesso sulle sue, ama i videogame e giocare è tutto il suo mondo ma in qualche modo riesce ad aprire una piccola porta per Giada e il loro rapporto cresce e diventa più forte giorno dopo giorno. All'improvviso però Nico sparisce e Giada non sa cosa pensare o come fare, decide quindi di arrivare ad una soluzione drastica ossia andare a cercare Nico nel suo mondo, quello dei videogiochi.
E' molto facile quindi amare Giada, una ragazza che sa davvero il fatto suo e devo dire che tante volte avrei voluto essere come lei, non è qualcuno che si arrende o che si fa mettere i piedi in testa.
Nico invece è qualcuno da scoprire, un ragazzo non semplice ma con un mondo incredibile dentro, una volta che si apre alle persone


Ormai seguo Daniele Nicastro da un po' e quindi quando ho visto il suo nuovo romanzo in uscita non ho esitato a tuffarmi nella lettura perchè dalla trama sapevo di trovarmi davanti a qualcosa di speciale e infatti così è stato. I protagonisti sono davvero il fiore all'occhiello della storia e infatti Giada e Nico sono due personaggi facili da amare, la prima per il suo carattere e l'altro perchè è qualcuno con un mondo dentro tutto da scoprire. Questi due personaggi sono completamente diversi ma vedere la loro amicizia nascere e crescere giorno per giorno è stato davvero molto bello, così come ci si resta spiazzati nel vedere Nico scomparire e qui entra in gioco un'altra parte importante e stupenda di questa storia ossia i videogame. Ammetto di non essere una giocatrice, ho qualche applicazione sul cellulare ma non ne sono una patita, ma amo la lettura e amo passare le giornate a leggere per cui è stato facile capire la passione di Nico per questo mondo ma soprattutto capire anche il suo bisogno di questo mondo di supporto dove può essere se stesso senza paure e senza pregiudizi, qualcosa che invece è impossibile avere nel mondo reale e questa è la tematica di base ossia riuscere ad entrare nel mondo degli altri, capirli e accettarli nelle loro diversità e presto capirete che Nico è un personaggio davvero unico e speciale.
Vengo io da te è una storia che si legge in un attimo, un omaggio a videogame ma anche all'amicizia e all'amore e al coraggio di mostrare tutti i pronti lati sapendo di avere qualcuno pronto ad accettarci esattamente per come siamo, pro e contro, insomma ancora una volta Daniele Nicastro ha creato qualcosa di stupendo.

Nessun commento:

Posta un commento