giovedì 14 gennaio 2016

Recensione "Te lo dico sottovoce" di Lucrezia Scali


Buongiorno readers, siamo quasi alla fine della settimana e proprio ieri ho terminato una nuova lettura di cui vi parlerò in questo post. 



Titolo: Te lo dico sottovoce 
Autore: Lucrezia Scali 
Editore: Newton Compton 
Prezzo: € 9.90
Genere: Romance 

IL MIO VOTO






Mia ha trent'anni, un pessimo trascorso con gli uomini e una madre che le organizza appuntamenti al buio. Ogni notte sogna il suo principe azzurro, ma al mattino si sveglia accanto a un meticcio con le orecchie cadenti e il pelo ispido. Durante il giorno, invece, gestisce una delle cliniche veterinarie più conosciute di Torino e coordina l'attività di pet therapy presso l'ospedale locale. 
Tuttavia nella vita di Mia sembra non esserci più spazio per l'amore. O, almeno, così pensava prima di conoscere Alberto, un affascinante medico, e Diego, un poliziotto che si è appena trasferito dalla Puglia.
La freccia di Cupido riuscirà a colpire la persona giusta per guarire il cuore di Mia?
Tuttavia nella vita di Mia sembra non esserci più spazio per l'amore. O, almeno, così pensava prima di conoscere Alberto, un affascinante medico, e Diego, un poliziotto che si è appena trasferito dalla Puglia. 
La freccia di Cupido riuscirà a colpire la persona giusta per guarire il cuore di Mia?



Come ben sapete in questo ultimo periodo ho avuto moltissimi pregiudizi sulle autrici italiane, ma mi è bastato capitare sui romanzi di Silvana de Mari e sul romanzo di Lucrezia Scali per ricredermi totalmente. 
Sinceramente io e il new adult/romance, ultimamente, non andiamo molto d'accordo e ho deciso di acquistare Te lo dico sottovoce perché '' conosco'' Lucrezia tramite Facebook e poiché seguivo il suo Blog.
Tuttavia Te lo dico sottovoce è stato un incredibile scoperta. 
Mi ha affascinata la semplicità del romanzo, poiché la trama di per se non presenta grandissimi colpi di scena, ma bensì la storia di una giovane donna, con un passato poco roseo, pronta a lottare per il suo lavoro e per i suoi umili sogni.
Mia, la protagonista, nella vita fa la veterinaria, ha trent'anni e vive da sola con il suo cagnolino Bubu, che avrà un ruolo fondamentale nel corso della storia e che saprà conquistare i cuori dei lettori con la sua simpatia e spontaneità. 
La vita di Mia prende una svolta totalmente positiva quando l'ospedale di Torino decide di assecondare il suo progetto di Pet Therapy. 
Esso consiste nel rapportarsi con tre bambini, pazienti dell'ospedale, affetti da innumerevoli sindromi, risollevando l'umore dei piccoli con degli incontri diretti con gli animali in maniera da far affrontare la malattia ai bimbi, con il massimo della positività. 
È proprio in questo suo progetto che nella sua vita entrerà Alberto, un medico dell'ospedale, di buona famiglia, gentile e premuroso
Al tempo stesso, Mia verrà affiancata nel suo lavoro di veterinaria, da un poliziotto di nome Diego, che guarda caso, si è appena trasferito e casualmente è il vicino di casa di Mia. 
Totalmente opposto ad Alberto, Diego è una persona risoluta, dal carattere freddo e conciso e i rapporti con Mia non sono dei migliori. 
Molte volte però la prima impressione non è quel che conta e si vedrà ribaltata molto presto la situazione iniziale. 
Mia, come protagonista ha saputo colpirmi moltissimo. È la classica protagonista vera, con una vita fatta di alti e bassi, di rischi e soddisfazioni.
 La sua storia non è la classica storia del principe azzurro, anzi, Mia trova soddisfazione nel lavoro e purtroppo non è molto fortunata in amore e scopriremo le sue scottature passate e presenti. 
Tutti elementi che la riconducono a un personaggio davvero realistico e nella quale qualsiasi lettrice riuscirà ad immedesimarsi benissimo, complice anche la narrazione in prima persona che presenta una versione di Mia a trecentosessanta gradi. 

''Il mio lavoro era una continua fonte di felicità. Lo sguardo di ogni cane che avevo salvato raccontava molto di più di quanto un uomo sarebbe stato capace di dire a parole. '' 

Gli animali hanno un grandissimo ruolo in questo libro, altro elemento che ha suscitato appieno la mia attenzione poiché non è elemento trattato molto spesso e proprio per questo per me è stata una novità e amando anche io gli animali non mi è stato per nulla difficile voler bene a Bubu, Happy e Casper e immaginarmeli come se fossero miei. 
Il rapporto che si instaura tra Mia e i tre bambini dell'Ospedale: Lukas, Martina e Giulio, mi ha colpita notevolmente; il tema della malattia è affrontato in maniera opportuna, senza renderlo superficiale, ne tanto meno troppo forzato; quindi anche questo aspetto per me è stato motivo di emozioni. 
La storia quindi ruoterà intorno alla vita di Mia, al suo lavoro e alle sue due fiamme, da un lato Alberto il perfetto principe azzurro, dall'altro Diego, un po stronzo ma completamente affascinante. 
Chi sarà in grado di forzare le barriere che Mia si è creata attorno e far breccia nel suo cuore? 

''Chiacchierammo tutta la notte. Stretta nel suo abbraccio , mi sentivo protetta. 
Era entrato nella mia vita senza chiedere il permesso, come se quella porta fosse sempre stata aperta solo per lui. '' 

In conclusione, ho amato questo romanzo dall'inizio alla fine e l'ho letto in un solo pomeriggio. 
Lo consiglio vivamente, è una storia semplice, ma tuttavia piena di insegnamenti nella quale ognuno di noi si può ritrovare.


E voi cosa ne pensate?
Lo avete letto?
Vi è piaciuto? **


Nicole. ♥

32 commenti:

  1. È nella mia infinita lista dei libri da acquistare prima i poi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh se hai occasione di leggerlo approfittane perché ne vale davvero la pena **

      Elimina
  2. Ne sto sentendo parlare benissimo e credo proprio che lo comprerò :) Grazie della recensione! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Merita davvero... Ti conviene approfittarne della promozione della newton ** i libri sono tutti scontati al 25%

      Elimina
  3. Me lo sono persa quando è stato pubblicato in self, adesso devo rimediare :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si devi assolutamente perché merita di essere letto **

      Elimina
  4. Io l'ho letto e mi è piaciuto. Una bella storia e come hai detto tu piena di insegnamenti. complimenti per la recensione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, sono contenta che ti sia piaciuta :)

      Elimina
  5. Dopo questa bellissima recensione lo comprerò sicuramente

    RispondiElimina
  6. mi piace molto la trama e complimenti per la recensione, spero di poterlo leggere presto

    RispondiElimina
  7. Il libro mi sembrava già carino ma con questa recensione ho deciso di aggiungerlo alla mia lista di letture :3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Brava, Lucrezia se lo merita veramente perchè scrive benissimo. <3

      Elimina
  8. Sto leggendo Te lo dico sottovoce proprio ora e lo sto adorando... dolce e vero... fa bene al cuore...❤

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo in tutto. Ma io aspetto con ansia anche Mr. 703 ♥

      Elimina
  9. Sto leggendo Te lo dico sottovoce proprio ora e lo sto adorando... dolce e vero... fa bene al cuore...❤

    RispondiElimina
  10. Di solito non mi piacciono i libri dove la protagonista è adulta, ma la trama e la copertina mi hanno conquistato!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me non cambia molto l'età dei protagonisti :)

      Elimina
  11. Ho amato questa storia, si parla di situazione che si vivono ogni giorno ma descritta così bene e scorrevole e nonostante i dolori di alcune situazione non risulta mai tragico...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No infatti. Non risulta mai tragico ma al tempo stesso colpisce dritto al cuore

      Elimina
  12. Questo libro è nella mia wish list, mi incuriosisce davvero molto la trama.

    RispondiElimina
  13. Questo libro è nella mia wish list, mi incuriosisce davvero molto la trama.

    RispondiElimina
  14. Con la tua recensione mi hai fatto venire voglia di leggerlo! ;)

    RispondiElimina
  15. Questo libro sta catturando molte persone, io personalmente lo leggerei, sembra molto carino e ben fatto.

    RispondiElimina
  16. Sono super felice di questa tua recensione positiva,avevo deciso di leggere questo libro sin dalla sua uscita self,ho poi rimandato quando ho saputo che sarebbe uscita una versione CE,non l'ho ancora letto perché ho deciso che deve essere ad ogni costo nella mia libreria,non passerà molto tempo,di questo libro amo tutto,titolo,cover e la sua straordinaria autrice;persona di una simpatia e disponibilità unica,non ho dubbio che amerò anche la storia ♡♡♡

    RispondiElimina
  17. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  18. Finalmente l'ho letto e posso confermare quello che hai scritto,semplice,dolce e scorrevole,l'ho trovato un libro pulito anche se ha trattato un tema toccante,anche il modo in cui l'ha fatto,senza cadere nel tragico,è riuscita perfettamente a trasmettere la reale situazione. È stata davvero bravissima

    RispondiElimina
  19. Questo libro è davvero molto bello. Lo ho letto e lo ho trovato divertente ma allo stesso tempo toccante perchè prendeva in considerazioni tematiche anche molto "forti" ma l'autrice è riuscita comunque a non far diventare il libro "pesante", anzi!! consigliatissimo!

    RispondiElimina