lunedì 1 ottobre 2018

#Blogtour:"Il nostro giorno migliore" di Gayle Forman - I personaggi




Buon pomeriggio bookspediani.
Domani torna in libreria Gaylr Forman con"Il nostro giorno migliore", un libro davvero interessante che lega tra loro tre personaggi che all'apparenza non hanno nulla in comune, se non il fatto di essersi completamente persi.
Siete pronti a conoscerli meglio?




IL ROMANZO

Il nostro giorno miglioreTitolo: Il nostro giorno migliore
AutoreGayle Forman
Editore: Mondadori
Genere: Young Adult
Data di uscita: 2 ottobre 2018

TRAMA:

Nel momento in cui Freya perde la sua voce mentre sta registrando il suo album di debutto, Harun sta pianificando di andarsene e fuggire via da chiunque abbia mai amato e Nathaniel sta arrivando a New York con un solo zaino, un piano disperato e niente da perdere.
Quando un tragico incidente unisce questi tre sconosciuti, i loro segreti inziano a rivelarsi mentre iniziano a capire che la soluzione per la loro perdita, potrebbe semplicemente essere aiutare gli altri ad affrontare la loro.





I PERSONAGGI 


Shake it out.Freya è una ragazza che fin dalla nascita è stata legata alla musica: tutti le hanno sempre detto che ha cantato ancora prima di parlare e suo padre l'ha sempre sostenuta nella sua passione, è infatti con lui che ha sempre avuto più rapporto e con lui che si è sempre confidata e che faceva andare via tutto con una semplice canzone.
Non è mai riuscita ad andare d'accordo con la sorella maggiore Sabrina e nemmeno la madre l'ha mai capita, era come se in casa fossero perfettamente divise per genitore.
Purtroppo però l'allontanamento del padre ha scosso nel profondo Freya, la quale improvvisamente si è ritrovata senza la sua ancora di salvezza.
Vani sono stati i tentativi di Sabrina di avvicinarsi a lei, il loro rapporto sembra ormai impossibile da recuperare.
L'unica cosa che ha fatto andare avanti Freya, durante la sua sofferenza, è stata la sua musica, la quale l'ha resa una cantante molto famosa e amata.
Ora però non c'è più nemmeno quella: improvvisamente la sua voce l'ha abbandonata e ha lasciato Freya a se stessa, completamente persa.


Hasnain LehriHarun è un ragazzo mussulmano che non sa come rivelare ai genitori che non nutre affetto per le ragazze, ma per i ragazzi e in particolare per James, il quale però si è allontanato da lui proprio per la sua incapacità di uscire allo scoperto.
La famiglia di Harun è molto devota e il padre infatti passa molto tempo a pregare: lui e il fratello invece si sono allontanati dalla preghiera e in particolare il fratello si è allontanato dalla loro cultura, lasciando ad Harun il compito di essere il figlio perfetto ed è per questo che non può rivelare ai suoi genitori la verità, e l'unica strada che si sente di percorrere è stare vicino ai suoi genitori ma allo stesso tempo non può fare a meno di pensare a James.
Anche lui, come Freya, si sente totalmente perso.



cute guy tumblr brown hair blue eyes - Google SearchIl personaggio di Nathan è forse quello più misterioso di tutti ma allo stesso tempo quello più interessante: soffre tremendamente per problemi che ha in famiglia, legati in particolare alla figura di suo padre, il quale lo ha sempre fatto sentire importante ma allo stesso tempo lo ha fatto crescere più in fretta del previsto perchè bisognava sempre prendersi cura di lui e dei disastri che si lasciava alle spalle.
Nathan è solo, turbato e triste e come tutti gli altri anche lui ha perso la sua strada e non sa come ritrovarla.
Mentre passeggia per New York però gli succede qualcosa di incredibile: viene investito da una ragazza, Freya, e sentendosi in colpa per le sue condizioni lo porta in un ospedale, aiutata anche da Harun, il quale ha assistito a tutta la scena e ha anche riconosciuto nella ragazza sola la cantante preferita di James.
Freya, Harun e Nathan sono tre anime completamente perse eppure il destino ha deciso di farli incontrare e di unirli. Chissà che cosa potranno fare insieme.




Cosa ne pensate?
Non vi hanno incuriosito?
Allora ricordatevi che il libro esce domani in libreria e soprattutto, non perdetevi le tappe del blogtour.








Nessun commento:

Posta un commento