venerdì 18 marzo 2016

Recensione "Quello che ti rende speciale" di Marci Lyn Curtis

buongiorno bookspediani!
Oggi vi parlo di Quello che ti rende speciale, un libro stupendo che ho adorato!
 
 
 
 
Titolo: Quello che ti rende speciale
Autore: Marci Lyn Curtis
Editore: Fabbri
Genere: New Adult
 
 
 
 
IL MIO VOTO
 
 
 

 
 
 
 
 
 
Maggie Sanders ha diciassette anni, un’ironia tagliente e un pessimo carattere. Ma in effetti ha delle buone ragioni per essere arrabbiata con il mondo: una malattia l’ha da poco resa cieca e l’ha costretta ad abbandonare la sua più grande passione, lo sport. Da quel momento tutto è cambiato. Ha cominciato a frequentare una scuola in cui si sente fuori luogo, il rapporto con i genitori si è raffreddato, le amiche sono sparite. E, come se non bastasse, le è stato affibbiato un assistente sociale che tiene sotto controllo i suoi voti e la sua condotta. È proprio nel suo ufficio, però, che conosce Ben, dieci anni e un’intelligenza fuori dal comune. Un incontro sconvolgente che cambierà la sua vita. Perché Maggie riesce a vedere lui e tutto ciò che lo circonda. Ma anche perché, grazie a Ben, capirà finalmente che oltre allo sport ci sono molte cose che la rendono speciale. Come la musica dei Loose Cannons, band emergente che la conforta nei momenti più difficili, e il loro magnetico cantante Mason Milton, il ragazzo dei suoi sogni... Aiutata da Ben, Maggie si impegnerà con tutte le forze per scoprire dove si terrà il prossimo concerto del gruppo e, soprattutto, per capire come mai quando è con lui è in grado di vedere. Le risposte alle sue domande, però, si riveleranno molto diverse da quelle che si aspettava. E per non perdere ciò per cui ha faticosamente lottato, Maggie dovrà trovare il coraggio di affrontare la realtà. Che non è mai quella che sembra.
 
 
 
 
 
 
 
Maggie era una calciatrice con buonissime probabilità di sfondare nel mondo calcistico, ma purtroppo a causa di una malattia, è ormai cieca da sei mesi e ora non sa più come definirsi.
Ha perso la sua identità, la voglia di uscire, di frequentare le amiche.
Rimane chiusa in casa in attesa di un miracolo.
Quel miracolo arriva il giorno in cui , dopo essere stata nello studio del suo assistente sociale, scivola e batte la testa e magicamente vede Ben che la osserva in modo strano, un ragazzino di dieci anni saggio quanto un adulto.
Esatto avete capito bene, Maggie riesce a vedere Ben e tutto ciò che lo circonda per cui inizialmente lo frequenta perché finalmente può vedere di nuovo qualcosa.
Ovviamente la ragazza non vuole che nessuno sappia il suo piccolo segreto, altrimenti sembrerebbe pazza.
Il rapporto tra i due però inizia a diventare una profonda amicizia e quando Ben la porta a casa sua Maggie rimane shoccata nello scoprire che il fratello maggiore del suo amico altri non è che Mason, il cantate della sua band preferita e sua unica ragione di vita rimasta: i Loose Cannons.
 
Mason inizialmente tratta Maggie con freddezza e indifferenza, convinto che lei stia sfruttando il suo fratellino malato per lui, ma  Maggie dimostrerà che si è una sua fan accanita ma non oserebbe mai sfruttare Ben per questo, perché ormai quel piccolo furfante è diventato uno dei suoi migliori amici e non potrebbe pensare di stare senza il suo sarcasmo e la sua simpatia.
 
Col passare del tempo la distanza incolmabile tra Maggie e Mason si riduce, Mason inizia ad accettare la ragazza nella sua vita e in quella di Ben e cerca di confortarla come può.
 
Tuttavia quando Maggie inizia a vedere altre persone inizialmente non vede il collegamento tra esse, ma quando capirà il nesso il mondo che piano piano aveva costruito pezzo dopo pezzo inizierà a crollarle addosso.
Riusciranno Mason e Maggie a resistere alla tempesta che sta per abbattersi su di loro?
 
 
Per quanto inverosimile vi possa sembrare questo libro, spero vorrete dargli una possibilità, perché è un romanzo colmo di emozioni capace di emozionare nel profondo.
L'autrice è stata molto brava a non cadere nel banale o nell'ovvio, lo stile scorrevole e semplice permette di finire il libro in poche ore, impazienti di arrivare alla conclusione per sapere come finirà la vicenda.
 
Finalmente posso dire abbiamo una protagonista con gli attributi!
Se inizialmente come vi dicevo Maggie appare sconsolata e insofferente al mondo al di fuori della sua stanza, grazie a Ben riuscirà a riprendere in mano le redini della sua vita e capire cosa vuole fare davvero.
Una volta accettata la sua nuova condizione inizia ad essere indipendente, riesce a muoversi per le strade col bastone e riesce a cavarsela pure nelle situazioni più difficili.
Bastava solo credere in se stessi e trovare qualcosa che la rendesse speciale.
 
Mason è stato un ottimo coprotagonista, all'inizio appare freddo e disinteressato quando invece la battaglia si svolge dentro di lui, poiché la situazione famigliare non è delle migliori.
Il suo senso di protezione verso Ben è qualcosa di unico, è sempre pronto a prendersi cura di lui e proteggerlo da qualsiasi cosa posso ferirlo.
Una volta capite però le buone intenzioni di Maggie diventa un ragazzo adorabile, pronto a sostenere e proteggere anche lei.
 
Una menzione speciale va a Ben, che è riuscito con la sua sagacia e la sua saggezza infinita a far vedere la luce alla fine del tunnel ad una ragazza che ormai aveva perso la speranza di reintegrarsi nel mondo.
 
La cosa che ho maggiormente amato di questo romanzo è stato il fatto che per una volta la storia d'amore è passata in secondo piano per dare spazio a quel mix di emozioni che riesce a farti provare.
Assolutamente da leggere.


 
 
 
Sara
 

2 commenti:

  1. Oh mio Dio.
    Deve. Essere. Mioooooo !!!! *-*

    RispondiElimina
  2. anch'io ho letto questo libro e mi è piaciuto molto!!

    RispondiElimina